Percorso propedeutica

REGOLAMENTO
 
Art. 1 – Durata e articolazione del percorso
L’ISSM “Luigi Boccherini” attua un percorso formativo di otto anni articolato in tre moduli. Al termine del percorso, gli allievi possono accedere, tramite esame di ammissione, ai corsi di base. In caso di non ammissione per mancanza di posti, gli allievi possono prolungare il percorso di un anno.
 
PRIMO MODULO
Il primo modulo, denominato “Gioco musica”, di durata triennale, è rivolto ai bambini in età pre-scolare, dai tre ai cinque anni di età. Esso attua un avvicinamento alla musica attraverso il gioco e l’espressione corporea offrendo ai bambini nuove e adeguate stimolazioni creandogli occasioni di fare esperienze sonore.
SECONDO MODULO
Il secondo modulo, denominato “Prima musica”, di durata biennale, è rivolto agli alunni di I e II elementare. Esso si propone di evidenziare e incoraggiare le loro potenzialità musicali stimolandone la creatività e sviluppandone le capacità espressive attraverso attività che inglobano l’utilizzo di voce, corpo, strumentario didattico. All’inizio del secondo anno del modulo gli alunni sceglieranno uno strumento di elezione e frequenteranno obbligatoriamente il corso di Orchestra propedeutica, suddiviso in due gruppi separati di archi e di fiati, integrati dalle percussioni, e in un gruppo misto di chitarre, arpe e pianoforte.
TERZO MODULO
Il terzo modulo è di durata triennale. Il primo anno è rivolto agli alunni di III elementare e prevede la frequenza del corso di Propedeutica generale e del corso di Orchestra propedeutica. Obiettivi del corso di Propedeutica generale sono l’educazione dell’orecchio, della voce, del senso ritmico. In un clima di interazione, ascolto, esplorazione e ricerca, il percorso didattico proporrà situazioni di apprendimento con proposte modellate sulle tappe dello sviluppo musicale del bambino. Ad esso si affianca il secondo anno di Orchestra propedeutica, che prevede anche l’integrazione fra i gruppi di archi, fiati e percussioni.
Il secondo anno è rivolto agli alunni di IV elementare. Il percorso di archi, fiati e percussioni si differenzia da quello di chitarra, arpa e pianoforte. Per i primi è prevista la prosecuzione del corso di Orchestra propedeutica e la frequenza del corso di Propedeutica strumentale; per i secondi è prevista la prosecuzione del corso di Propedeutica generale o, in alternativa, la frequenza del corso di Coro, e la frequenza del corso di Propedeutica strumentale. Agli allievi che hanno scelto archi, fiati o percussioni è comunque lasciata, in aggiunta all’Orchestra propedeutica e alla Propedeutica strumentale, la possibilità proseguire il corso di Propedeutica generale o di frequentare il corso di Coro.
Il terzo anno è rivolto agli alunni di V elementare. Per gli archi, i fiati e le percussioni esso prevede la prosecuzione del corso di Orchestra propedeutica e del corso di Propedeutica strumentale. Per chitarra, arpa e pianoforte prevede la prosecuzione del corso di Propedeutica strumentale e la frequenza del corso di Coro.
NB L’intero percorso è concepito in maniera unitaria e tiene conto delle competenze via via acquisite dagli allievi. Ciò nonostante è possibile iscriversi in qualunque momento del percorso indipendentemente dalla frequenza dei corsi precedenti.
Anno supplementare: Al termine del percorso di otto anni gli allievi sostengono l’esame di ammissione ai Corsi preaccademici dell’ISSM. Qualora i posti disponibili non fossero sufficienti ad accogliere tutte le richieste di ammissione, il percorso può essere allungato di un anno. Questo anno supplementare è rivolto agli allievi di I media e prevede la prosecuzione per un anno dei corsi frequentati l’anno precedente.
 
Art. 2 – Formazione delle classi
I bambini sono suddivisi in piccoli gruppi in base all’età e all’omogeneità di conoscenze. In caso di precedenti esperienze è valutato l’inserimento nell’anno di corso più idoneo.
 
Art. 3 – Iscrizioni
Le iscrizioni sono aperte dal 15 giugno al 30 settembre di ogni anno. L’iscrizione avviene attraverso la modulistica relativa.
 
Art. 4 – Calendario dei corsi
Tutti i corsi di tutti i moduli, comprese le attività orchestrali, iniziano ai primi di novembre terminano entro la prima metà di giugno.
 
Art. 5 – Durata delle lezioni
Le lezioni di “Gioco musica” hanno la durata di un’ora, per un totale di 10 lezioni l’anno. Le lezioni di “Prima musica” hanno la durata di un’ora, con cadenza settimanale. Le lezioni di propedeutica generale hanno la durata di 1 ora e 20 minuti, a cadenza settimanale; quelle di propedeutica strumentale di 45 minuti per lezione singola (un’ora nel caso di lezioni rivolte a gruppi di due/tre allievi), per un totale di 20 lezioni per anno. Le attività di orchestra hanno una durata di due ore per un totale di 20 lezioni.
 
Art. 6 – Frequenza
Il percorso è concepito in modo che gli allievi frequentino al massimo due corsi settimanali, fatta salva la possibilità prevista al II anno del III modulo per gli allievi di strumento ad arco, a fiato o a percussione.
 
Art. 7 – Assenze
In caso di assenza i genitori dovranno informare l’ Istituto specificando a quale tipo di corso l’allievo risulterà assente