Tromba – Corso preaccademico

Esame di ammissione: programma libero a scelta del candidato.

Obiettivi formativi:
Conoscenza basilare dello strumento nelle sue principali componenti. Impostazione ed elementi fondamentali di tecnica: postura, primi esercizi propedeutici alla respirazione e all’imboccatura. Impostazione e sviluppo della corretta lettura della notazione musicale. Esecuzione di facili note, prime scale e arpeggi sugli armonici. Approccio a studi ed esercizi del repertorio propedeutico della tromba.

Programma esame certificazione I livello
1)Esecuzione di scale maggiori e minori nelle prime tre tonalità con diesis e bemolli;
2)Esecuzione di uno studio facile dal metodo Gatti n°1;
3)Esecuzione di uno studio facile dal metodo Peretti n° 1;
4)Esecuzione di un facile brano per tromba e pianoforte.

Obiettivi formativi:
Sviluppo della tecnica di articolazione. Primi elementi di tecnica attraverso scale e arpeggi. Introduzione a pezzi facili del repertorio della tromba. Studi di intonazione, negli intervalli e nelle basilari armonie. Educazione al riconoscimento e all’intonazione corretta degli intervalli anche in relazione alla dinamica. Attenzione al fraseggio e alla qualità del suono attraverso gli esercizi di note lunghe. Introduzione ai diversi stili attraverso facili pezzi del repertorio. Primi cenni di tecnica di memorizzazione.

Programma esame certificazione II livello
1)Esecuzione di scale maggiori e minori nelle prime quattro tonalità con diesis e bemolli;
2)Esecuzione di due studi dal metodo Gatti n°1;
3)Esecuzione di due studi dal metodo Peretti n° 1;
4)Esecuzione di un facile brano per tromba e pianoforte.

Obiettivi formativi:

Consolidamento  e sviluppo  della tecnica in tutti i suoi aspetti per consentire allo studente di affrontare, con sufficiente cognizione e autonomia di studio, pezzi relativamente complessi del repertorio. Approfondimento del registro acuto, cura dell’omogeneità  dei vari registri dello strumento, approfondimento delle articolazioni e del fraseggio. Analogamente verrà incoraggiata l’autonomia del pensiero critico e interpretativo nell’affrontare diversi generi e stili. Cognizioni di tecnica di lettura a prima vista ed eventuale trasporto. Consolidamento e personalizzazione delle tecniche di memorizzazione. Studio della tromba in do.

Programma esame certificazione III livello
1)Esecuzione di scale maggiori e minori ( armoniche e melodiche )nelle sei tonalità con diesis e bemolli.
2)Esecuzione di due studi dal metodo Gatti n°2;
3)Esecuzione di due studi dal metodo Peretti n° 2;
4)Esecuzione di due studi tratti dal metodo Fuss;
5)Esecuzione di due studi tratti dal metodo Kopprask n°2;
6)Esecuzione dell’andante e rondo’ per tromba e pianoforte di Decker;
7)Trasporto nei toni vicini di uno studio tratto dal metodo Caffarelli;
8)Esecuzione di due passi di orchestra a scelta del candidato;
9)Esecuzione di un facile brano con la tromba in DO;
10)Dare prova di sapere nozioni sulla storia della tromba e dei congeneri.

E’ facoltà della commissione chiedere una parte del programma sopra esposto.