Corsi per conseguimento 24 CFA

Il MIUR in data 10 agosto ha emanato il decreto con i relativi allegati che regolamenta l’attivazione dei corsi per l’acquisizione delle competenze di base nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Nell’Anno Accademico 2017/2018 il nostro Istituto si attiverà per l’organizzazione di questi corsi. I 24 CFA conseguiti attraverso questo percorso formativo costituiscono il requisito di accesso ai concorsi nazionali pubblici, per titoli ed esami, per selezionare i candidati all’accesso al percorso FIT.

I corsi avranno inizio l’8 ottobre e si terranno presso l’Auditorium dell’ISSM “L.Boccherini” in Piazza del Suffragio, 6. Il termine delle iscrizioni è fissato per MERCOLEDI 4 OTTOBRE ore 16.00. Nel caso in cui pervenissero numerose richieste è riservata la possibilità di anticipare la chiusura delle iscrizioni. Dal giorno 5 OTTOBRE l’allievo che rinuncerà all’iscrizione non avrà più diritto al rimborso dell’intera quota di partecipazione.

N.B. L’allievo/a iscritto/a il primo giorno di lezione, dovrà recarsi presso la Segreteria Didattica per ritirare obbligatoriamente il badge temporaneo che gli consentirà l’accesso ai locali dell’Istituto. Sarà richiesta una cauzione di € 10,00 che verranno restituiti con la riconsegna del badge al completamento di tutti i corsi.

Visualizza l’offerta formativa.

Contributi di iscrizione A.A. 2017/2018
  Immatricolazione 12 CFA 15 CFA 18 CFA 21 CFA 24 CFA
Studenti interni al Boccherini Gratuito Gratuito Gratuito Gratuito Gratuito
Studenti esterni al Boccherini € 30,00       + € 173,00 € 215,00 € 258,00 € 301,00 € 345,00
Studenti esterni al Boccherini con riduzione ISEE* € 30,00       + € 121,00 € 151,00 € 181,00 € 211,00 € 242,00

*È prevista una riduzione del 30% del contributo qualora il coefficiente ISEE sia pari o inferiore ad € 17.000,00. Il modello ISEE dovrà essere allegato alla domanda di iscrizione. Si richiede che la dichiarazione ISEE sia effettuata sulla base dei redditi percepiti nell’anno precedente a quello di iscrizione. Su tutte le dichiarazioni ISEE presentate, l’Istituto si riserva di effettuare i controlli previsti dalla legge, incaricando delle conseguenti procedure di verifica i competenti uffici.